Contenuto Principale
Bonnanaro nuova capolista E-mail
Ultime
Scritto da Segreteria   
Giovedì 13 Febbraio 2020 13:51

 

Dopo tre settimane da capolista solitaria, l’Ebadottu Carlo Fresu perde in casa contro il Real Pozzo e perde anche la testa della classifica, ora occupata dal Bonnanaro. Al comunale Walter Frau di Ossi, Sanna e compagni vanno sotto nella ripresa con la rete di Roberto Casule (5ª rete nel torneo), pareggiano su rigore con il bomber Spissu a pochi minuti dalla fine ma a tempo ormai scaduto ci pensa il capitano Giuseppe Tanda a gelare l’Ebadottu e portare i suoi a -6 dal terzo posto che vale l’Eccellenza, complice lo stop casalingo della Bonorvese.

La nuova capolista, peraltro abbastanza abituata all’aria di alta classifica fin da inizio stagione, è il Bonnanaro. La new entry passa a Thiesi contro il Santu Juanne in una partita che poteva essere tutt’altro che una passeggiata, ma che i rossoblù hanno indirizzato subito nel verso giusto e dopo 17’ è già avanti 2-0 (Tilocca-Fadda), anche se Fancellu è decisivo su Luca Puggioni (autore della rete dell'1-4) che poteva riaprire il match. Nella ripresa la doppietta di Chighine mette in cassaforte il risultato.

Dopo la sconfitta casalinga proprio contro il Santu Juanne, riparte nel modo migliore la corsa dell’Atletico Cossoine e non poteva essere vittoria più significativa, in casa della terza forza del campionato, la Bonorvese. Sebastiano Manca si traveste da Roberto Carlos e con sassata su punizione da 30 metri decide il match e porta i suoi a una lunghezza dal podio. Una gara che i padroni di casa hanno comunque giocato per vincere, scontrandosi con una difesa, quella cossoinese, granitica e non a caso è la migliore del campionato (12 reti subite), mentre l'attacco è curiosamente quello meno prolifico (16 reti).

Chi perde l’occasione di agganciare le posizioni che contano è il Bar dei Giovani Usini, fermato da un US Banari concretissimo e bravo a rilanciarsi anche in chiave promozione, perché con questi ritmi 7 punti si possono recuperare in poche gare. L’eroe di giornata è Diego Cau: la sua doppietta anticipa la rete di Federico Lai e regala tre punti che mancavano dalla 7ª giornata (tre sconfitte e due pareggi).

Continua la scalata dell’Atletico Florinas. Dopo un avvio di campionato shock, in queste prime due giornate di ritorno i ragazzi di Omar Deriu fanno due su due e passano anche sul campo dello Studio Sport Caffè 800. A secco il bomber Masia, segnano Gabriele Carta e Carlo Ursini mentre per i padroni di casa non basta il sinistro di Vindice Silvetti per strappare un pari a una delle squadre più in forma del momento.

Dopo ben nove giornate (5 pareggi e 4 sconfitte) torna alla vittoria il Turalva, che passa 5-1 in casa della FC Sandalia. Il risultato, contrariamente a quanto si possa pensare, è stato tutt’altro che semplice da maturare, almeno nel primo tempo nonostante il gol fulminio (7’) di Fiori. Questo perché al quarto d’ora la Sandalia ha pareggiato (Gavino Loria) e giocato a viso aperto fino al 35'. Solo nella ripresa gli ospiti hanno cambiato passo e sono stati più concreti dei “Mufloni” andando in rete con Masala, Rassu e la doppietta di Salvatore Zichi.

La fotografia dell’equilibrio che regna in questo girone si può spiegare con la classifica del Turalva: nonostante le tante giornate senza vittoria, la squadra di Matteo Falchi si trova a soli 5 punti dal terzo posto in campionato.