Contenuto Principale
  • A Verona per raccontare l'esperienza del progetto S Factor

    Mercoledì 20 Novembre 2019 16:26
  • Il "Tour" una fatica che ricarica le batterie

    Domenica 22 Settembre 2019 21:53
  • La Juniores a 7 Csi nuova categoria per la stagione 2019-2020. Scopri perché partecipare

    Giovedì 05 Settembre 2019 09:32
  • Diventa arbitro Csi! Sono aperte le iscrizioni al corso!

    Giovedì 05 Settembre 2019 07:19
  • Un bando per ospitare il Tour delle segreterie: candidati entro il 31 agosto!

    Mercoledì 31 Luglio 2019 07:36
Banner
Banner
Banner
Perché il campionato Juniores a 7 Csi
L'editoriale del presidente
Scritto da Giuseppe Porqueddu   
Giovedì 05 Settembre 2019 07:34

 

Quando si parla di "Juniores" si pensa immediatamente a un gruppo di venti o più ragazzi, molti di questi già nel giro della "prima squadra" se non addirittura in campo con loro per allenamenti e partite ufficiali. Una categoria per pochi prescelti, insomma, cioè quei bravi (e fortunati) che sono riusciti a resistere alle  sirene del drop-out, l'abbandono dell'attività sportiva che presenta il conto già dai 12-13 anni, vale a dire il momento in cui è appena iniziato il passaggio dallo sport di base a quello agonistico, che richiede competenze e sacrifici più alti rispetto al passato.

Allora, noi del Csi Sassari ci siamo chiesti come coinvolgere tutti quei ragazzi che si perdono per strada, quelli a cui piace giocare ma non sono così forti da competere per una maglia di un campionato regionale (o anche provinciale ma di livello) oppure ai tre, quattro allenamenti settimanali richiesti per sostenere certi ritmi della gara del fine settimana non riescono ad abbinare uno studio adeguato al desiderio di un futuro all'altezza delle loro aspettative.

Ci siamo chiesti come rispondere ai dirigenti che si lamentano dicendo "Sto perdendo ragazzi perché non ho il numero per proseguire dopo i Giovanissimi", oppure "Vorrei fare qualcosa per recuperare i miei ex Esordienti e toglierli dalla strada, farli divertire". Alzi la mano chi non lo ha mai detto. La risposta ce l'ha data la Direzione Tecnica Nazionale, con la categoria Juniores Csi, riservata ai ragazzi e ragazze nati negli anni dal 2002 al 2006 (le ragazze possono giocare fino al 2001).

Ora, una società potrebbe dire: si ma perché a 7 e non a 11? La risposta è duplice. Intanto, nella categoria a 11 in quella fascia d'età vi sono i campionati federali nella loro attività di vertice. La proposta del Csi va nell'ottica di un coinvolgimento di atleti che sono interessati ad una proposta di base, "amatoriale" per così dire, anche se con la proiezione delle finali nazionali che rappresentano uno stimolo importante.

Il secondo motivo concerne sia il numero di atleti da avere a disposizione (con 11 in campo signfica averne almeno 16/17 in rosa, con 7 in campo sono sufficienti 11/12 ragazzi) che la disponibilità del campo, perché un campo di calcio a 11 è molto impegnativo da gestire (tracciatura, costi di affitto e via dicendo).

La Juniores Csi a 7 è una scommessa. Potrà essere fin da subito un successo oppure una disfatta ma, a nostro avviso, rappresenta un modo per non lasciare fuori dallo sport di base proprio nessuno. Pensate a quanti vostri ragazzi "si sono persi" negli anni, per mille motivi. Potrebbe essere l'occasione per riaccoglierli con un nuovo progetto, per farli divertire prima di tutto.

E poi non è detto che qualcuno di loro ci ripensi e dopo questa esperienza abbia voglia di tornare a giocare a 11, anche nella vostra società. Tutto è possibile. Provare per credere.